I Martedì Critici

“Le parole rubate”

ROMA

PLUS ARTE PULS 

GIOVEDì 19 APRILE, ore 17,30

Giovedì 19 aprile alle ore 17.30, presso Plus Arte Puls, si terrà la presentazione del libro LE PAROLE RUBATE Contro-dizionario per la Sinistra di Roberto Gramiccia e Simone Oggionni (Mimesis Edizioni). Con gli autori interverranno l’artista Ennio Calabria, Alberto Olivetti Responsabile Archivio Pietro Ingrao ed Enrico Rossi Presidente della Regione Toscana. Condurrà l’incontro Danilo Maestosi, giornalista e artista. L’evento è a cura di Rita Pedonesi (Archivio Calabria).

L’opera intende proporre una rivisitazione del senso di parole che nel corso degli ultimi decenni hanno completamente smarrito il proprio significato, producendo una sorta di caos babelico che ha coinvolto non solo il mondo della politica ma anche quello dell’arte, della cultura e delle relazioni interpersonali. Quaranta sono le parole selezionate. Alcune di esse sono “classiche”: Destra, Sinistra, Socialismo, Libertà ecc. Altre tendono ad esplorare i nuovi orizzonti di senso o più spesso di “non senso” individuato dall’uso, divenuto distorto, di parole solo apparentemente neutre: Amore, Arte, Qualità, Fragilità. L’obiettivo che il libro si pone è quello di recuperare la dicibilità di un punto di vista sul mondo che non si rassegni allo stato di cose presenti.

Scrive nella prefazione Alberto Olivetti: «La consultazione di questo Contro-dizionario comporta nel lettore l’impegno a porsi da questa angolatura, lo invita a riguardare se medesimo e valutare le parole del suo lessico non nella acquisizione statica di schede erudite, ma, al contrario, nella prospettiva che si apre ai percorsi intellettuali autentici. Alludo alla ricerca costante, eminentemente umana, della piena realizzazione della libertà.»

La scelta del luogo e dei relatori naturalmente non è casuale. Particolarmente significativa la presenza di Ennio Calabria, testimone ed interprete lucidissimo del suo tempo sia sul piano artistico che politico-culturale. Una selezione di sue opere saranno esposte per l’occasione.

 

Roberto Gramiccia, scrittore, medico e critico d’arte, vive e lavora a Roma. Ha pubblicato La medicina è malata (1999); La regola del disordine (2004); La Nuova Scuola Romana (2005); Fragili eroi (2009); Slot art machine (2012); La strage degli innocenti (2013); Vita di un matematico napoletano (2015); Arte e potere (2015); Elogio della fragilità (2016). Ha curato con Simone Oggionni La ginestra. Contributi per la nuova Sinistra (2016).

Simone Oggionni, è tra i fondatori di Articolo Uno – Mdp e della lista Liberi e Uguali, dopo avere fatto parte da indipendente della segreteria nazionale di Sinistra Ecologia Libertà e avere svolto il ruolo di portavoce nazionale dei Giovani Comunisti. Cura un blog per l’Huffington Post. Ha pubblicato con Paolo Ercolani Manifesto per la Sinistra e l’Umanesimo sociale (2015) e curato con Roberto Gramiccia La ginestra (2016).

 

About The Author

Related posts

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *