I Martedì Critici

“Scorribanda”. Fabio Sargentini festeggia i 60 anni de L’Attico alla Gnam

ROMA

GNAM

Dal 23 gennaio al 4 marzo 2018

A cura di Fabio Sargentini

 

“Ho voluto dare a questa mostra, che occupa tutto il Salone Centrale della Galleria Nazionale d’Arte Moderna e Contemporanea, un titolo che rispecchiasse lo spirito d’avventura che mi ha animato nella conduzione de L’Attico, la mia galleria d’arte. C’è infatti in “Scorribanda” un che di piratesco, di corsaro che mi piace. Esso si attaglia bene alla disposizione delle opere sulla parete, pensata da me come un racconto senza pause. L’idea, semplice ma efficace, si basa sull’annullamento della canonica distanza tra quadro e quadro. Lo sguardo non viene così a cadere necessariamente su una singola opera ma su una pluralità. “Scorribanda” è a tutti gli effetti un’installazione. Una quarantina, tra dipinti e sculture di grande formato, dalla fine degli anni ’50 al giorno d’oggi, sfiorandosi sulla parete, avvolgono in un abbraccio il Salone Centrale. Anche chi guarda percepisce questo abbraccio e non vi si sottrae, anzi, le pupille sedotte si dilatano ad accogliere la visione d’insieme della lunga sequenza parietale. Un colpo d’occhio a 360 gradi che sa di accerchiamento. Soltanto due sculture infatti sono situate nello spazio tridimensionale. Altrettanto emozionante è l’osservazione da vicino, la messa a fuoco nelle sue sfaccettature di una storia artistica che dura ininterrotta da sessant’anni. Dato l’accostamento di diversi stili ed epoche l’effetto dovrebbe essere spaesante, spettacolare. Godiamocelo!”


Fabio Sargentini
P.S.
C’è poi, a latere, una piccola mostra, “Tre fiori per Bruno”, che noi figli, Fabio Grazia Simonetta, abbiamo dedicato a nostro padre, fondatore de L’Attico.

 

About The Author

Related posts

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.