I Martedì Critici

“Islanda fra cielo e terra”

di Massimo Lupidi

PARMA 

LIBRERIA FIACCADORI, Via Duomo 8

9 febbraio 2018, h 18

 

Il Grande Nord, un pezzo di mondo da vedere e non dimenticare mai, più dolce e accogliente di quanto lo immaginiamo. L’Islanda. Un fotografo, già vincitore nel 1989 del premio “Focus on Your World” delle Nazioni Unite, in occasione della Conferenza Mondiale sull’Ambiente, è riuscito a raccontare le diversità di questo paese, trasformando molte delle sue geografie in astrazioni. Lui si chiama Massimo Lupidi, il suo poetico lavoro è ora raccolto in un libro edito da Sassi e dal titolo “Islanda tra cielo e terra”. Non ha il taglio paesaggistico da National Geographic, per intenderci, va oltre la pura osservazione. Va esattamente dove dovrebbe andare l’approccio al paesaggio: verso la filosofia. Il volume vanta una prefazione di Eliza Reid, first lady della Repubblica d’Islanda , delle poesie della scrittrice islandese Sigurbjörg Þrastardóttir e riunisce una selezione di immagini che riprendono queste lande straordinarie sia da terra che dall’alto. Grazie alle inquadrature aeree, forme e colori ci vengono restituite quasi fossero altro, quasi evocassero dipinti di Pollock o Klee per assumere nuovi significati. Acqua e terra, luce e ghiaccio, in un gioco di contrasti e colori dal fascino inesauribile. Campi verdi circondano la costa, lingue nere di lava scompaiono all’interno di bianchi ghiacciai, sorgenti di acqua calda e geyser soffiano nell’aria frizzante sibilando acque del mar Glaciale Artico. Qui l’orizzonte sembra non avere mai fine, e permette di sperimentare prospettive uniche in cui i corsi d’acqua scintillanti, le coste frastagliate e le architetture di ghiaccio e di fuoco regalano inedite suggestioni. Nella sapiente fotografia la realtà sfuma nella pittura, e da un punto di osservazione privilegiato la terra d’Islanda regala astratti giochi di luci, colori e materia in continuo e straordinario divenire.

About The Author

Related posts

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.