I Martedì Critici

ARTPERFORMINGFESTIVAL. Madre terra/femminile/mediterraneo

 

NAPOLI

CASTEL DELL’OVO E NAPOLI CITTA’ METROPOLITANA

Mostre dal 10 luglio al 7 agosto 2017

Festival 15 luglio-2 agosto 2017

L’ArtPerformingFestival, alla sua seconda edizione, pone l’accento su alcuni dei temi che, emblematicamente, con sempre maggiore forza caratterizzano i dibattiti culturali e le pratiche artistiche contemporanee: il femminile, la natura, e il Mediterraneo. Il festival si propone come uno spazio per la memoria (del) femminile – migrante, materna, liquida, rivoluzionaria; e per le espressioni ispirate alla madre terra – patrimonio naturale, ecologia, animalità – articolate nella contemporaneità estetica e performativa della regione mediterranea. Il Mediterraneo è qui riconosciuto come il mare materno per eccellenza, luogo critico di infiniti incontri, ospite di molteplici appartenenze, e matrice di nuove possibilità e sfide culturali.

Ideazione e curatela Gianni Nappa

Concept e co-curatela Celeste Ianniciello (M.A.M., Matriarchivio del Mediterraneo: www.matriarchiviomediterraneo.org)

Co-curatela e organizzazione Ulderico/ Valerio Falcone x Fornace Falcone

Co-curatore Sergio Curtacci x sezione video art

Ufficio stampa e organizzazione Ester Esposito – GlobalStrategies S.rl.

staff organizzazione: Gianni Nappa – Celeste Ianniciello – Ulderico – Valerio Falcone – Ester Esposito – Sergio Curtacci – Maria Chiara Spiezia – Francesco Pellegrino (grafica e foto) – Leonardo Damo (foto)

 

Artiste/i – Tecniche – Luoghi

Le artiste e gli artisti che animano il festival sono per la maggior parte indipendenti, provenienti dalla regione mediterranea, nazionali e internazionali; e le loro espressioni artistiche raccolgono le più svariate forme e tecniche, spaziando dall’installazione, la performance, il teatro, la pittura, il video, alla musica, alle sperimentazioni elettroniche, al digitale, alla cinematografia. All’insegna della differenza è anche la scelta dei luoghi che ospitano le differenti opere ed eventi, dai siti più rinomati della città di Napoli, come Castel dell’Ovo, a quelli più nascosti ma similmente affascinanti, come La Napoli Sotterranea e Palazzo Monte Manso di Scala; da quelli tradizionali per l’arte, come il Palazzo delle Arti di Napoli, a quelli più inediti, come l’ippodromo, o alternativi, come il Lanificio.

 

About The Author

Related posts

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.