I Martedì Critici

LOCATING LATERZA-SEGNALI D’ARTE. Un’opera di JASMINE PIGNATELLI

 

LATERZA (TA)

PALAZZO DELL’ EX GENDARMERIA

Dal 2 giugno  2017

Si svolge a Laterza, venerdì 2 giugno alle ore 18.00 l’inaugurazione della scultura pubblica Locating Laterza alla presenza del sindaco Gianfranco Lopane, l’assessore al Marketing e Turismo Mimma Stano e la consigliera delegata al MuMa Sabrina Sannelli e dell’artista Jasmine Pignatelli autrice dell’opera.

Nello stesso edificio è presentata la mostra Gradi, Minuti, Secondi che raccoglie gli ultimi lavori in ceramica di Jasmine Pignatelli.

Locating Laterza è un intervento site-specific realizzato dall’artista Jasmine Pignatelli, che prevede l’installazione delle coordinate geografiche di Laterza tradotte in linguaggio morse.
La scultura, installata sulla facciata dello storico palazzo della Ex Gendarmeria, è realizzata in ceramica per rispondere alla vocazione artistica e produttiva che ha caratterizzato Laterza nei secoli passati. Per questo motivo l’opera di proprietà del Comune di Laterza e del MuMa, il Museo della Maiolica di Laterza, è presentata in occasione dell’evento nazionale “Buongiorno Ceramica”, il famoso week- end dedicato alla ceramica e ai comuni “di antica tradizione ceramica”.

Il sindaco della città di Laterza, Gianfranco Lopane: “Con questo intervento vogliamo legare il percorso dell’arte contemporanea alla valorizzazione della produzione e divulgazione storica, artistica ed artigianale che ci vede impegnati insieme ai giovani del nostro territorio nella ricerca dell’eccellenza”.

Locating Laterza è stata realizzata in occasione della residenza artistica Made in Loco, un progetto del Segretariato Regionale MiBACT per la Puglia, a titolarità Regione Puglia, finanziato con fondi POIn (Programma Operativo Interregionale FESR PUGLIA 2007-2013 “Attrattori culturali, naturali e turismo” – Asse II Linea di intervento II 2.1 – Intervento a titolarità regionale “Immateriale e valorizzazione turistica del territorio”. Attività 2) con la collaborazione del Comune di Laterza e del Liceo Artistico “G.B. Vico”.

L’opera è collocata sulla facciata della ex Gendarmeria, sede del Laboratorio Urbano Bollenti Spiriti PHILOS LAB4ART.

Locating Laterza, vuol dire collocando e localizzando Laterza e quindi già nel titolo è data la possibilità al luogo di essere trovato, definito, partecipato e intercettato grazie alle coordinate geografiche di Laterza, 40° 38’ 0” N /16° 48’ 0” E, che con questo intervento è ricollocata al centro di un sistema di misurazione e posizionamento globale, non solo fisico e geografico, ma anche artistico. Locating Laterza è un progetto di riappropriazione civile, sociale e culturale dei luoghi e della loro identità in un sistema collettivo, extra locale e globale. È la ricerca di un nuovo valore cosmico del luogo che si riorganizza intorno al segno artistico espresso dalle grafie che compongono il Codice Morse, internazionalmente riconosciuto e storicamente utilizzato per inviare segnali. Locating Laterza si pone come Segnale d’Arte, Antenna che comunica al pubblico un invito alla consapevolezza dell’essere in un luogo.

GRADI, MINUTI SECONDI: LA MOSTRA
La mostra raccoglie gli ultimi lavori in ceramica di Jasmine Pignatelli. Gradi, Minuti, Secondi è il sistema di misurazione degli angoli e delle coordinate geografiche e il titolo allude alla necessità dell’artista di reagire alla mancanza di ancoraggi e riferimenti all’interno del Sistema in cui ci troviamo a Vivere, Interagire, Cercare senso e risposte. Senza dimensione, senza tempo e senza direzione (sono i temi ricorrenti) le opere di Jasmine Pignatelli con le loro dinamiche di interrogazione dello spazio lavorano senza sosta a materializzare forme e ipotesi di nuove coordinate di riferimento geografico, spaziale, ma soprattutto esistenziale. La mostra è a cura di Francesco Castellani.

http://www.mumalaterza.it

About The Author

Related posts

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *