I Martedì Critici

ACTION/REACTION Arte urbana e street art a Roma

 

ROMA

MACRO VIA NIZZA

Dal 21 novembre al 21 dicembre 2017

Parte il 21 novembre al MACRO l’evento Action/Reaction. Arte Urbana e Street Art a Roma, quattro giornate di incontri, proiezioni e immagini promosse da Roma Capitale, Assessorato alla Crescita culturale – Sovrintendenza Capitolina ai Beni Culturali e Biblioteche di Roma, nell’ambito del programma “Contemporaneamente Roma 2017”, su progetto generale di Anna Maria Cerioni, Claudio Crescentini e Federica Pirani.

Le quattro giornate si concentreranno sui differenti aspetti e sulle problematiche legate al fenomeno dell’arte urbana, un fenomeno espresso anzitutto tutto nelle strade, fra la gente, ma anche negli spazi istituzionali, come appunto il museo e le biblioteche, specchio e rifrangenza di quei luoghi di vita e di produzione creativa, dove l’arte entra, a volte anche di prepotenza, nel quotidiano, con i suoi colori, le sue figure ma anche con l’impegno o il disimpegno civile, oltre che con il disagio sociale e culturale espresso per immagini.

L’intento è di dar vita a un appuntamento con cadenza annuale, volto all’analisi e al monitoraggio delle esperienze capitoline nel campo dell’arte urbana, attraverso un confronto tra studiosi, artisti, esperti del settore del mondo universitario, accademico e dell’associazionismo culturale.

Il primo incontro del 21 novembre, a cura di Biblioteche di Roma, ARTE URBANA E BIBLIOTECHE. LA VOCE DELLE PERIFERIE sarà dedicato alla creatività e all’arte dal e sul territorio capitolino. In particolare sarà definita e analizzata la recente produzione creativa urbana della città Roma, che, ricordiamo, già dagli anni Ottanta é una delle capitali occidentali del writing internazionale.

Il secondo appuntamento del 5 dicembre ARTE URBANA. FRA PENSIERO, AZIONE E SINCRONISMI, a cura di Claudio Crescentini e Daniela Vasta, è dedicato allo studio dell’arte, partendo dagli stili adottati, dell’iconografia e della semiotica del segno urbano, nel rapporto, anche sociologico con architettura e urbanistica, dalla produzione alla fruizione.

Nella terza giornata del 12 dicembre, STREET ART. CONSERVAZIONE SI / CONSERVAZIONE NO, curata da Anna Maria Cerioni e Salvatore Vacanti e coordinata dall’Ufficio Restauri e Nuove Collocazioni, muovendo dall’esperienza della Sovrintendenza Capitolina, che da anni cura il censimento e la mappatura dell’arte urbana, con il monitoraggio costante del fenomeno, sarà affrontato il delicato tema del rapporto tra contesto urbano e Street Art. In tale prospettiva saranno messi a fuoco gli aspetti fondamentali relativi alle problematiche giuridiche, alla documentazione delle opere e alla loro conservazione.

Il quarto incontro del 21 dicembre è totalmente dedicato a William Kentridge, autore a Roma di uno dei più importanti e famosi interventi di arte urbana nel mondo, Triumphs and Laments.
Sarà infatti proiettato un film-documentario sull’artista e presentato il volume WILLIAM KENTRIDGE AT THE MACRO, curato da Claudio Crescentini e Federica Pirani, con un testo inedito dello stesso Kentridge, che documenta la presenza dell’artista sudafricano nella Capitale e in particolare al MACRO, proprio durante la realizzazione del grande fregio sul lungotevere.

PROGRAMMA

I
ARTE URBANA E BIBLIOTECHE. LA VOCE DELLE PERIFERIE a cura di Biblioteche di Roma
Ufficio Promozione della lettura e dei diversi linguaggi

MACRO via Nizza
Sala Cinema
martedì 21 novembre 2017, ore 11,00-13,30 / 15,30-18,20

Arte urbana e biblioteche
Proiezione del video a cura di Mediateca Roma 11,00-11,20

Materiali 1

L’hip hop e la cultura di strada. Biografia di un writer
Amir Issaa, l’artista si racconta nel libro Vivo per questo (editore Chiarelettere) 11,20-11,45

Focus 1
Corviale e Trullo
Giovanna Micaglio, Responsabile Biblioteca Nicolini Moby Dick e gli artisti del Corviale e del Trullo 11,45-12,15

Focus 2

San Basilio

Lucia Vitaletti, Responsabile Biblioteca Aldo Fabrizi
Davide Mastrullo, Biblioteca Aldo Fabrizi, Culture Giovanili
Loredana Calvet, Francesca La Croce Operatrici Culturali del territorio, ex-Associazione Culturale Walls, progetto SanBa
12,15-13.00

Focus 3
Valle Aurelia e i murales del Palazzone
Patrizia Peron, Biblioteche di Roma, Ufficio Promozione della lettura e dei diversi linguaggi

13,00-13,30

Break

Materiali 2

SANBA

Proiezione del docu-film, regia di Valentina Belli sceneggiatura di Simona Coppini, Valentina Belli, Cristiano Battista, Federico Gentile, Fabio Grimaldi, Valeria Maiorano (75 min, Italia 2015, Kinesisfilm)
15,30-16,30

Focus 4

Borgata Finocchio

Paola Tinchitella, Responsabile Biblioteca Collina della Pace 16,30-17,00

Materiali 3

Street art oggi a Roma. Nelle immagini di Mimmo Frassineti (De Luca editore) Mimmo Frassineti, fotografo
Alberta Campitelli, storico dell’Arte
Stefano Petrella, giornalista

17,00-18,00

II
ARTE URBANA. FRA PENSIERO, AZIONE E SINCRONISMI a cura di
Claudio Crescentini, Daniela Vasta

MACRO via Nizza
Sala Cinema
martedì 5 dicembre 2017 ore 11,00-13,00 / 15,30-18,30

Sezione I – Arte in funzione urbana

Presentazione

Federica Pirani, Storica dell’arte, Sovrintendenza Capitolina ai BB.CC. – Servizio Coordinamento e programmazione mostre
11,00-11,20

“Muri ai pittori”
Gabriele Simongini, Docente “Storia dell’Arte Contemporanea”, Accademia di Belle Arti di Roma 11,20-11,40

Per una diversa percezione dell’arte urbana

Claudio Crescentini, Storico dell’arte, Sovrintendenza Capitolina ai BB.CC., MACRO – Ufficio Attività Espositive e Grandi Eventi
11,40-12,00

Riflessioni sul senso dell’effimero

Isabella Pezzini, Docente, Sapienza Università di Roma, Unità di Ricerca su Spazio Urbano, Creatività e Media
12,00-12,20

Sulla Street Art fra imperfezioni, sincretismi e fratture del quotidiano

Cristina Greco, Dottore di ricerca, Sapienza Università di Roma, Unità di Ricerca su Spazio Urbano, Creatività e Media
12,20-12,40

Storie sui muri di Roma che raccontano altre storie

Simona Pandolfi

Storico dell’arte e archivista, RIL – Roma Italia Lab 12,40-13,00

Break
Sezione II – Roma street e urban. Dal Museo alla città e oltre

Street art on web

Valentina Caprara, Valentina Martino, storiche dell’arte, MACRO 15,30-15,50

Un percorso didattico: dalle periferie urbane al Museo

Simonetta Baroni

Ufficio Didattica, MACRO, Roma 15,50-16,10

Autobiografie Fotografiche. Laboratorio di esplorazione urbana tra street art e riappropriazione dei luoghi
Anna Maria Piemonte
Docente, “Storia dell’arte”, MIUR – Liceo Artistico Statale “Via Ripetta”, Roma

16,10-16,30

Nel Museo, nella città: urban art e site-specific al MACRO, fra invenzione e citazione

Daniela Vasta

Storico dell’arte, Sovrintendenza Capitolina ai BB.CC. – MACRO, Roma 16,30-16,50

La Città come scena, la Metropoli come testo

Fulvio Leoni, Docente “Progettazione Architettonica ed Urbana”, Università di Roma Tre, Dipartimento di Architettura
16,50-17,10

Pratiche artistiche e città storica

Elisabetta Cristallini

Docente, “Storia dell’arte contemporanea”, Università della Tuscia, Viterbo 17,10-17,30

Arte urbana in un piccolo borgo italiano

Antonino Perrotta

Curatore OSA – Operazione Street Art, Diamante 17,30-17,50

Street art a Napoli: introduzione al 41esimo parallelo

Gianluca Riccio, Docente, “Storia dell’arte contemporanea”, Università Federico II, Napoli Sara Ferraioli, Esperta di street art, Associazione Maestri di strada onlus, Napoli 17,50-18,30

III
STREET ART. CONSERVAZIONE SI/CONSERVAZIONE NO a cura di

Giovanni Maria Riccio, Docente “

11,20-11,40

Università degli Studi di Salerno, DISPAC

Anna Maria Cerioni, Salvatore Vacanti

MACRO via Nizza
Sala Cinema
martedì 12 dicembre 2017 ore 11,00-13,00 / 15,30-18,30

Sezione I – Oltre l’immagine: pubblico e privato, tra giurisprudenza e committenza

Città e Street Art: un rapporto da coltivare

Anna Maria Cerioni, Storica dell’arte, Sovrintendenza Capitolina ai Beni Culturali – Ufficio Restauri e Nuove Collocazioni
11,00-11,20

Urban Art: rimozioni delle opere e questioni proprietarie

Legislazione dei beni culturali e dello spettacolo”, “Diritto

pubblico e Diritto comparato d’autore”,

Diritto d’autore e proprietà: alcune questioni aperte sulla Street Art

Francesco Alongi, Avvocato, Esperto di Diritto della concorrenza e proprietà intellettuale 11,40-12,00

Street art, l’arte delle sovrapposizioni

Stefania Grassia, Avvocato, Direttore Dipartimento Patrimonio Sviluppo e Valorizzazione di Roma Capitale
12,00-12,20

Partenariato pubblico-privato. L’esperienza dell’ATER nei progetti di riqualificazione a Roma

Franco Mazzetto, Architetto, Direttore generale ATER Roma 12,20-12,40

L’opera urbana, un simbolo da salvare: da M.U.Ro. a GRAArt

David Diavù Vecchiato, Artista e Curatore 12,40-13,00

Break
Sezione II – Immagine Vs Muro: documentare e conservare la Street Art

Street Art Stories

Jessica Stewart, Storica dell’arte, Fotografa, RomePhotoBlog 15,30-15,45

Documentare l’effimero: tracce contemporanee per il futuro

Antonella di Lullo, Curatrice Nufactory 15,45-16,00

Censimento e mappatura della Street Art: il progetto della Sovrintendenza Capitolina

Salvatore Vacanti, Storico dell’arte, Sovrintendenza Capitolina ai Beni Culturali – Ufficio Restauri e Nuove Collocazioni
16,00-16,15

Documentare la Street art: primi risultati di una ricognizione

Alessia Cadetti, Dottoranda di ricerca, Università degli Studi di Udine, Dipartimento di Studi Umanistici e del Patrimonio Culturale
16,15-16,30

Dall’“Arte di frontiera” alla musealizzazione. Il destino dell’Arte urbana tra evanescenza e conservazione: alcuni casi
Francesca Lombardi, Francesca Romana Sinagra, Storiche dell’arte, Sovrintendenza Capitolina ai Beni Culturali – Ufficio Restauri e Nuove Collocazioni

16,30-16,45

La memoria dell’Arte urbana

Mirko Pierri, Curatore, a.DNACollective 16,45 -17,00

Triumphs and Laments di William Kentridge: un caso particolare

Marina De Santis, Federica Giacomini, Restauratrici, Sovrintendenza Capitolina ai Beni Culturali – Ufficio Restauri e Nuove collocazioni
proiezione del video-documentario
William Kentridge: Triumphs and Laments. A project for Rome at MACRO (2016, 5’49”) 17,00-17,25

Your Art. YOCOCU Urban Art. Conservazione e restauro

Andrea Macchia, Conservation Scientist Laura Rivaroli, Restauratrice 17,25-17,40

Il punto di vista degli artisti

AliCè, Diamond, MP5, Mr. Klevra, Omino 71, Ozmo, Solo 17,40-18,30

IV

WILLIAM KENTRIDGE TRIUMPHS AND LAMENTS IL FILM E IL LIBRO

MACRO via Nizza Auditorium
giovedì 21 dicembre 2017 ore 17,30-19,30 prenotazione obbligatoria allo 060608

proiezione di un film-documentario sull’artista e presentazione del volume

INFO STAMPA

WILLIAM KENTRIDGE AT THE MACRO

(Manfredi Edizioni)

a cura di

Federica Pirani, Claudio Crescentini interverrà

Lia Rumma, gallerista

Ufficio Stampa Zètema Progetto Cultura
Patrizia Morici / T. +39 06 82 07 73 71 / M. +39 348 54 86 548 / p.morici@zetema.it

INFO PUBBLICO

MACRO – Museo d’Arte Contemporanea Roma

Via Nizza 138
Orario: da martedì alla domenica ore 10.30-19.30 (la biglietteria chiude un’ora prima) Chiuso il lunedì

Gli incontri di Action/Reaction. Arte Urbana e Street Art a Roma sono ad ingresso libero fino ad esaurimento dei posti disponibili.

Per partecipare all’incontro del 21 dicembre con la proiezione del film-documentario su WILLIAM KENTRIDGE è obbligatoria la prenotazione allo 060608.

http://www.museomacro.org

 

About The Author

Related posts

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *